Forum di discussione su problematiche inerenti disagi psichici.
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 fobia sociale

Andare in basso 
AutoreMessaggio
giugiu



Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 24.10.12

MessaggioTitolo: fobia sociale   Mer Ott 24, 2012 5:31 pm

Salve, sono una ragazza di quasi 24 anni e mi ritrovo a combattere con questa "fobia sociale" che ho scoperto solo da poco essere definita tale. I miei problemi, riguardanti in particolare l'autostima, sono iniziati parecchi anni fa (già alle elementari per la precisione) a causa di continue derisioni subite da parte dei compagni che mi escludevano e prendevano in giro per il mio aspetto fisico e continuano tutt'oggi purtroppo. Nella mia vita ho conosciuto solo un momento di vera felicità o comunque benessere ma poi da due anni a questa parte tutto si è sgretolato. Credevo di essermi ripresa totalmente da un periodo veramente buio di depressione che ero riuscita ad affrontare solo con le mie forze e quelle derivanti dalla famiglia ma mi rendo conto che forse il problema si è solo tramutato in altro....
Negli ultimi mesi mi sono isolata sempre di più anche da quei contesti informali che prima mi donavano un po' di benessere. In mezzo alla gente è un incubo: sudo, mi sento perennemente osservata e giudicata, non riesco a parlare perché ho paura di risultare stupida e anche quando tento di sforzarmi, prima che escano le parole, analizzo attentamente ciò che devo dire per essere sicura che sia qualcosa di interessante...inoltre, la mia autostima diventa sempre più debole così faccio di tutto per non attirare l'attenzione su di me e anche quando le persone mi fanno dei complimenti penso subito male credendo sia una presa in giro oppure se un ragazzo cerca di parlarmi, io taglio subito corto perché non so cosa dire, vado in confusione e inoltre non capisco perché dovrebbe intrattenere una conversazione o dovrebbe essere interessato a me vista la miriade di ragazze molto più belle e intelligenti della sottoscritta.
Questo è un po' il quadro generale della situazione in cui mi ritrovo, anche se ci sarebbe molto di più da dire visto che ormai vado nel panico anche solo se devo uscire 10 minuti di casa per fare delle commissioni. Mi sento inutile e inferiore a qualsiasi persona mi circondi e l'unico posto in cui mi sento protetta è tra le mura di casa anche se il rapporto con mia madre non è sempre dei più sereni. Vorrei tanto uscirne perché così non è vivere...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
annie

avatar

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 24.12.09

MessaggioTitolo: Re: fobia sociale   Mar Giu 25, 2013 8:20 pm

ciao giugiu,
non so se leggerai mai la mia risposta, posso dirti che ti capisco molto bene e che purtroppo più eviti le situazioni che temi, più dai potere alle tue paure, permetti loro di ucciderti pian piano. Con il tempo, ho capito che molti pensieri sono legati al perfezionismo, a voler in tutti casi apparire come persone ineccepibili in quanto qualsiasi tipo di "errore" da parte nostra o di critica da parte degli altri rappresenta una minaccia alla nostra già minima autostima.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
fobia sociale
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Valentina.contu
» L'evoluzione del modello sociale di famiglia ed evoluzione dei modelli sociali d'affetto

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Psicologi Campania :: DISTURBI D'ANSIA (attacchi di panico, fobie, agorafobia, ecc) :: DISTURBI D'ANSIA (ansia, fobie, attacchi di panico, agorafobia, ecc)-
Vai verso: