Forum di discussione su problematiche inerenti disagi psichici.
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Dopo 5 anni e mezzo insieme non abbiamo fatto ancora l'amore....

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Anonymous31



Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 15.02.11

MessaggioTitolo: Dopo 5 anni e mezzo insieme non abbiamo fatto ancora l'amore....   Mar Feb 15, 2011 1:17 pm

Salve a tutti, è parecchio che osservo questo forum e sebbene sia stato tentato più volte di scrivere non l'avevo mai fatto prima.
Non so perchè, forse per paura di non essere capito o che quello che per me è un problema non possa essere considerato tale da altre persone...... boh! Comunque ora che ci sono tenterò di essere il più chiaro possibile e vorrei ricevere dei consigli ponderati.
Io ho quasi 32 anni e sto insieme alla mia ragazza, che ha tre anni in meno di me, da 5 anni e mezzo.
All'inizio la nostra storia è partita bene, c'era l'entusiasmo di fare le cose insieme, il desiderio di vedersi spesso, di baciarsi, si sentiva la mancanza l'uno dell'altro quando non ci vedevamo, insomma tutto sembrava andare per il meglio.
Lei prima di mettersi con me non aveva avuto nessuna storia importante, a suo dire io sono la prima persona speciale per lei.
I problemi sono iniziati ad arrivare con il passare del tempo, all'inizio io ero più pacato, nel senso che capivo che era ancora un pò piccola, che non aveva avuto esperienze prima di me, che la sua famiglia è molto all'antica e avevo voglia di aspettare che il nostro rapporto crescesse con naturalezza, senza forzare le cose.
Volevo che le cose accadessero con naturalezza, e non solo dal punto di vista sessuale, ma anche dal punto di vista della maturazione globale della coppia.
Purtroppo ad oggi le cose non sono andate così, nel senso che il nostro rapporto è rimasto bloccato al livello di una relazione tra adolescenti, piuttosto che maturare con l'andare avanti della nostra età.
A causa della sua famiglia non abbiamo mai potuto fare una vacanza da soli; lei vive molto assoggettata alle regole dei suoi genitori, non tenta mai di farsi valere e tutto questo sta influendo molto sul nostro rapporto, specialmente dal mio punto di vista.
La mancanza di complicità che si sta venendo a creare sembra che lo stia trasformando più in un rapporto di amicizia che d'amore.
Nei primi anni per lo meno uscivamo di più da soli anche in settimana, ma da quando sono stato presentato ai suoi genitori, molto spesso i nostri incontri settimanali, quando ci sono, si svolgono a casa sua a cenare da lei sempre con la presenza vigile dei suoi.
Costretti a stare lì nella cucina a guardare la televisione e a non poter scambiare due chiacchiere tra di noi liberamente.
Nonostante la sproni a tentare di uscire di più mi sembra che anche a lei vada bene questa situazione, anzi è diventata molto più pantofolaia un pò sul modello della madre, che casalinga e abituata sempre a stare in casa non ha mai voglia di uscire.
Il sabato per lo meno si esce, ma molto spesso quando non riusciamo a trovare la compagnia di amici, e dobbiamo stare soli ho l'impressione che lei addirittura non preferisca trascorrere il sabato da sola con me, ma anche con gli altri.
Questa cosa mi fa stare molto male perchè non mi sento valorizzato, no che non mi piaccia stare in compagnia degli altri, ma allo stesso tempo se ho l'occasione di stare da solo con la mia lei io mi sentirei di metterci un pò più di malizia e di vivermi la serata come qualcosa di speciale e romantico, cosa che per lei non accade.
Anzi quando siamo da soli già sembra un' impresa scegliere il posto dove trascorrere la serata.
A tutto questo si aggiunge che la sua famiglia sembra venire prima di tutto, e che tutto quello che è deciso dalla mamma, dal padre o dal fratello è prioritario su tutto, anche su di me.
Io penso che per lo meno dovrei stare sullo stesso piano.
Inoltre dopo tutto questo tempo passato insieme, non abbiamo mai fatto l'amore.
Ci sono state solo delle " coccole" ,ma non abbiamo mai avuto un rapporto completo.
Anche se la frequenza è molto variabile, alla volte passano 2 o 3 mesi senza stare un pò insieme.
Io ho provato a spiegarle più volte il mio disagio nel fatto di non poter fare l'amore, che nel nostro rapporto non c'è passione, ma lei non ne vuole sapere nulla.
Dice che vuole aspettare il matrimonio e solo allora sarà possibile fare l'amore e vivere la passionalità.
Purtroppo non è semplice sposarsi, a causa dell'attuale situazione in cui tutti i miei coetani più o meno si trovano, senza una stabilità lavorativa e credo che ci vorranno anni.
Nonostante le abbia spiegato anche questo, lei rimane ferma sulla sua posizione, anzi si innervosisce quando tocco l'argomento incominciando ad alterarsi e a non affrontare razionalmente il problema, dicendo che l'unica soluzione è aspettare.
Al che io ho dei dubbi: non mi sembra normale che una persona, che dice di amare il suo fidanzato, non abbia istinti, desideri e attrazione verso il suo partner.
Sto mettendo anche in discussione il fatto che lei mi ami sul serio, nonostante capisca che dietro c'è una situazione familiare da Medioevo, fatta di mentalità di paese dove è più importante il concetto degli altri di te, che la felicità personale e che lei è cresciuta in questo clima.
Però sta di fatto che io così non vivo bene il nostro rapporto, non mi sento appagato.
Sembra di vivere un rapporto da fidanzatini piuttosto che da persone mature quali siamo.
Vorrei, come ho già detto all'inizio, un parere sincero.
Posso dare ulteriori spiegazioni se non fossi stato sufficientemente chiaro e sono disposto ad accettare qualsiasi consiglio.
Grazie
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
D.ssa Michela Guariniello
Admin
avatar

Messaggi : 401
Data d'iscrizione : 25.10.09

MessaggioTitolo: Re: Dopo 5 anni e mezzo insieme non abbiamo fatto ancora l'amore....   Lun Feb 21, 2011 4:13 pm

Ciao caro Anoymous e benvenuto.
Sento tanta sofferenza, tanta frustrazione dalle tue parole, come se costantemente i tuoi bisogni psico-fisiologici venissero frustrati e mai soddisfatti. "forse per paura di non essere capito o che quello che per me è un problema non possa essere considerato tale da altre persone", leggendo questa frase ho percepito già tanto di te, come se tu mettessi te stesso ed i tuoi bisogni sempre al secondo posto rispetto a quelli altrui, in questo caso quelli della tua ragazza..

Non ci sarebbe niente di male in un rapporto così, se a tutti e 2 le cose andassero bene, ma è chiaro che al momento non sei felice con lei, le cose non ti vanno bene così ed in questi casi ciò dev'essere il preludio di una svolta, a meno che tu non voglia reprimere te stesso a scapito della tua felicità!
Si sa gli individui, i rapporti, e di conseguenza la coppia, per natura evolvono, a me sembra come se tu stessi evolvendo come individuo e lei no, e ripeto non ci sarebbe nulla di male se ciò rendesse felici entrambi. Il fatto è che se non si evolve in 2 in una coppia, un membro della coppia procede, l'altro no e purtroppo con il tempo ci si perde...
Scrivi che, a volte, dubiti che lei ti ami, Credo dovresti chiederti innanzitutto TU se la ami, e se la risposta è affermativa dovresti fare di tutto per cercare di recuperare il rapporto, prima che sia troppo tardi..
Volevo chuederti, Hai parlato di tutti questi tuoi disagi alla tua ragazza? Mi riferisco a tutti, non solo a quello sessuale, che poi, a mio avviso, rappresenta il simbolo di tutto il resto. Credo tu debba aprirti con lei e condividere tutti i tuoi disagi ed i rischi che correte, e se lo ritenessi necessario magari chiedere aiuto ad uno psicologo.

un abbraccio forte
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.psicologicampania.it
Anonymous31



Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 15.02.11

MessaggioTitolo: Re: Dopo 5 anni e mezzo insieme non abbiamo fatto ancora l'amore....   Sab Feb 26, 2011 5:00 pm

Gentile Dott.ssa, innanzitutto grazie per la risposta.
Io ho provato più volte a spiegare alla mia ragazza quali sono i problemi e i disagi che mi trovo quotidianamente ad affrontare nella nostra vita di coppia.
Naturalmente, come può immaginare, non è facile parlarne. All'inizio devo ammettere che era anche per colpa mia, non sapevo come affrontare la discussione e spesso lasciavo stare. Poi, con il passare del tempo, visto che la situazione non cambiava, ho avuto la forza di parlarne, ma senza risultati. Lei, quando le parlo di queste cose, tende ad alzare un muro e non ne vuole sapere. Dice che la situazione è così non può fare niente per modificarla e sarà così fino a quando non ci sposeremo (per tutti i problemi che le ho indicato nel precedente post). Devo anche dire che, affrontando questi argomenti, diventa nervosa e aggressiva e non da peso alla mie parole. Io la amo, ma non so più cosa fare. Sto pensando anche io da un pò che forse avrei bisogno di un aiuto psicologico.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Dopo 5 anni e mezzo insieme non abbiamo fatto ancora l'amore....   

Torna in alto Andare in basso
 
Dopo 5 anni e mezzo insieme non abbiamo fatto ancora l'amore....
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» ritornano le rose insieme alle ortensie
» #17 La notte delle streghe - febbraio 2001
» dichiarazioni di Mourinho post partita
» CERCHIETTI PER CAPELLI
» E dopo i cartoni animati..

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Psicologi Campania :: RELAZIONI DI COPPIA E AMORE :: AMORE E RELAZIONI DI COPPIA-
Vai verso: