Forum di discussione su problematiche inerenti disagi psichici.
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 attacchi di panico

Andare in basso 
AutoreMessaggio
maria776
Ospite



MessaggioTitolo: attacchi di panico   Gio Mag 06, 2010 12:05 pm

salve mi chiamo maria ho 33 anni sono nuova ho appena trovato qsto sito spero in un vstro aiuto. soffro di attacchi di panico e depressione da 7 anni in seguito ad un tumore sconfitto poi , devo dire che la mia infanzia nn e stata bella tra paure e molestie e altro poi il colpo finale' la malattia'' ho fatto per anni psicoterapia individuale ma il problema e ancora li ora da un mese facci quella di gruppo auto-aiuto. ho delle domande da fare .


1 ho paura di uscire quindi la mia vita e limitata,he faccio esco nnostante mi sento male e arriva l attacco?

2 facendo psicoterapia di gruppo sto ripercorrendo la mia infanzia ma nn riesco ad entrare in contatto con le mie emozioni perche?

3 durante un attacco ho paura di svenire che faccio



grazie maria
Torna in alto Andare in basso
sergio67

avatar

Messaggi : 292
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 51

MessaggioTitolo: Re: attacchi di panico   Ven Mag 07, 2010 4:08 pm

Ciao,
è difficile per me darti un consiglio pratico su "cosa fare in caso che". Probabilmente sai già che "avere paura di" genera ulteriore paura, in una sorta di spirale negativa. Ma questo nella pratica forse non aiuta più di tanto.

Quanto ad entrare in contatto con le emozioni, non è così facile dire un perché che valga in assoluto. Spesso è paura di qualcosa che riteniamo altamente pericoloso, con un alto potenziale distruttivo o che è causa di grande sofferenza.
Ma anche capire questo non aiuta realmente a farlo.
Entrare in contatto con le emozioni non è qualcosa che si può veramente descrivere. Si può solo fare. Così come non è possibile descrivere un suono senza "ascoltare".

Sei in un gruppo, e questo è già importante. Io posso dirti che, in associazione con la terapia, ho trovato molto utile, proprio per entrare in contatto con le mie emozioni la meditazione (in particolare di tipo Zen). Ho impiegato alcuni mesi, e seguito degli insegnanti, ma alla fine ho la sensazione di essere riuscito ad "aprire la scatola". Proprio per la sua natura estremamente pratica la meditazione può essere un valido aiuto in questa direzione. Anche qui non bisogna aspettarsi miracoli, e bisogna avere pazienza e impegno, ma secondo me i risultati possono essere veramente notevoli.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
attacchi di panico
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Lettera V:
» panico da clay gun - fermacapelli

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Psicologi Campania :: DISTURBI D'ANSIA (attacchi di panico, fobie, agorafobia, ecc) :: DISTURBI D'ANSIA (ansia, fobie, attacchi di panico, agorafobia, ecc)-
Vai verso: