Forum di discussione su problematiche inerenti disagi psichici.
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Tanti dubbi, ho bisogno di aiuto

Andare in basso 
AutoreMessaggio
nina



Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 15.03.10
Età : 28
Località : napoli

MessaggioTitolo: Tanti dubbi, ho bisogno di aiuto   Gio Mar 25, 2010 10:20 pm

A quanti di voi è mai capitato di mettere ogni cosa in dubbio? A quanti di voi è capitato di non avere più certezze del passato del presente e del futuro? Oggi sono venuta a sapere la verità su mio padre...ho sempre pensato che la separazione dei miei fosse stata causata dalla relazione di mio padre con un'altra donna, non ho mai avuto certezze a riguardo dato che mia madre non ne ha mai parlato e mio padre è sparito dalla mia vita, anzi non c'è mai entrato.
Invece stasera ho saputo tutta la verità, mia madre è andata via dalla sua vita perchè lui si drogava e non reputava giusto smettere per me che stavo per venire al mondo, ho saputo questa verità dal mio fidanzato. Lui lo sapeva e io no! Oh mio Dio non sono mai stata così sconvolta. Sono arrabbiata con lui con mia madre con mio padre con la mia famiglia con tutto con ogni cosa che c'è nella mia vita. Ho vent'anni e nessuno mai mi ha raccontato la verità, lo sono venuto a sapere per sbaglio, perchè il mio ragazzo mi criticava il fatto che io non gli avessi mai detto la verità su mio padre, verità che io non conoscevo affatto.
Come posso essere una donna se in questo momento mi sento di non essere nulla, come posso credere alle parole delle persone se fino ad oggi ho vissuto in una bugia? Come posso ancora colpevolizzarmi dei miei errori quando in realtà dovrei processare tutti coloro che mi hanno fatto e mi continuano a fare del male? Ringrazio Dio di non avrermi dato il coraggio di uccidere loro uno alla volta e di non uccidere me! Forse non credo nemmeno più che la vita in futuro possa essere dalla mia parte. Ho provato ad essere felice a guardare ogni cosa da un'altra prospettiva ma mi rendo conto che va sempre peggio.
Ho bisogno di aiuto e tutto ciò che mi ritrovo è un cumulo di tristi ricordi che fatico a lasciar andare preferendo chiudermi nei miei pensieri. Che fine ho fatto? Che fine ha fatto quella ragazza spensierata a cui bastava un sorriso amico per sentirsi felice? Che fine ha fatto quella ragazza che assaporava il profumo della primavera di prima mattina? Che fine ho fatto io? Dove sono? Non riesco più a trovare me stessa, mi sento in un vortice e non riesco a trovare la via d'uscita. Sto gridando per far sentire a tutti la mia richiesta d'aiuto ma è tutto inutile. Ogni sera dico buonanotte al mondo sperando che sia un addio, sperando che un qualunque male mi colga nel sonno per non farmi più svegliare, credo che morire sia l'unico modo per ritrovare me stessa eppure nemmeno la morte mi vuole con se, sto cercando di non pensare e lo faccio ingoiando pillole di valeriana, implorando Morfeo di prendermi nelle sue braccia, non ho più voglia di nulla vorrei solo morire, dimenticando ogni cosa.[strike]
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
sergio67

avatar

Messaggi : 292
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 51

MessaggioTitolo: Re: Tanti dubbi, ho bisogno di aiuto   Gio Mar 25, 2010 11:54 pm

Mi è difficile raccontare, sai per l'ora, ma soprattutto per l'episodio.
Anche io mi sono sentito profondamente tradito dai miei genitori. E anche io avevo circa 20 anni. Non racconto l'episodio non perchè mi crei difficoltà, ma perchè riguarda la loro vita e non la mia.

Però ti capisco. Ti senti escluso. Escluso dal mondo. Escluso da qualcosa a cui pensavi di appartenere.
Ho seppellito quell'episodio per anni dentro me. Ma ha lasciato una frattura che ancora oggi non si è sanata.

Ma questo non significa che la tua vita è finita. La tua vita appartiene solo a te.
E non importa chi ti ha mentito. Tu potrai sempre camminare a testa alta, consapevole di aver agito secondo la tua coscienza.

Non pensare al vortice. Pensare la tristezza ci rende ancora più tristi. Pensa a quello che stai facendo. Qui, ora. La vita è tutta qui.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
nina



Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 15.03.10
Età : 28
Località : napoli

MessaggioTitolo: x sergio   Ven Mar 26, 2010 10:28 am

Sergio ma come posso andare avanti se mi sento bloccata nel passato, negli errori che non ho commesso io anche se sono io a pagarne le conseguenze? Io non mi lamento per il fatto che i miei genitori si siano separati, questi sono affari loro ma strepito perchè mio padre mi ha completamente abbandonata rifacendosi una vita, fino ad oggi mi è stata nascosta la verità come riesco a credere di nuovo alle parole e sopratutto perchè la gente estranea conosce verità che a me sono state occultate? Ti prego aiutami a capire che sta succedendo nella mia testa!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
sergio67

avatar

Messaggi : 292
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 51

MessaggioTitolo: Re: Tanti dubbi, ho bisogno di aiuto   Ven Mar 26, 2010 3:05 pm

Ti senti bloccata, ma non sei bloccata. E' diverso.

Questo episodio con i miei genitori l'ho soppresso per molto tempo. Ma recentemente ho "rivissuto" gran parte della mia vita, e ho compreso molte cose che prima mi sfuggivano.

Le sensazioni allora erano centrate su di me, sul fatto che IO fossi stato escluso dalla verità. Ma non avevo mai considerato la cosa dal LORO punto di vista.
Oggi credo che non dipendesse affatto da me, ma dal fatto che non avesero il coraggio di affrontarmi con la verità in mano, magari nascondendola dietro un "lo faccio per non causargli dolore". Ma è la loro vergogna, non la mia.

Nina, non è la tua vergogna. E' la loro.

Quanto a cosa succede nella tua testa, quanto a che fine ha fatto la ragazza che assaporava il profumo della primavera, beh, lei è sempre lì con te, ma al momento l'hai persa di vista.
Abbi fiducia che la ritroverai.
Non la troverai però ragionandoci su. Ci sono posti in cui il pensiero non è in grado di arrivare. Noi non siamo i nostri pensieri. Certo, i nostri pensieri fanno parte di noi, ma non siamo solo i nostri pensieri.
Servono strumenti diversi per affrontare noi stessi e le contorsioni della nostra mente, e in questo senso l'aiuto di una guida esperta può essere fondamentale.

Hai fatto un grande passo accettando la possibilità di un aiuto dall'esterno, ma un forum o una chat potrebbero non essere sufficienti. Prendi in considerazione l'idea di parlare con uno psicologo di persona.

Un abbraccio
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Tanti dubbi, ho bisogno di aiuto   

Torna in alto Andare in basso
 
Tanti dubbi, ho bisogno di aiuto
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» De Laurentis
» aiuto personalizzazione blog su blogger
» Il Nemico Necessario: i Buoni hanno sempre bisogno dei Cattivi
» i dubbi di un educatore
» Dubbi su Teresa di Lisieux

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Psicologi Campania :: L'ANGOLO DELLO SFOGO :: L'ANGOLO DELLO SFOGO-
Vai verso: