Forum di discussione su problematiche inerenti disagi psichici.
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Mi sono rotta!

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Lilith

avatar

Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 17.11.09
Età : 31

MessaggioTitolo: Mi sono rotta!   Mer Mar 03, 2010 2:18 pm

Ebbene si.
Non sopporto più i miei genitori, mia sorella, la compagna di mio padre e tutti i suoi famigliari! Non sopporto anche il terapeuta e la psichiatra! Mi avete rotto tutti! Riempirei questo sfogo di ingiurie e volgarità se non fosse pubblico, ma sfortunatamente mi devo trattenere. E' più di 2 mesi che sto male, sto andando solo a peggiorare, invece che a migliorare e non ve ne frega niente! Mi sono rotta della psicoterapia! mi sono rotta della farmacoterapia! D'ora in poi faccio di testa mia. Se voglio farmi male, bere, farmi il primo che capita, non ci penserò due volte. Al diavolo il contegno!!! Siete tutti degli str..zi! Vi odio! VI ODIO! Crying or Very sad
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Dott.Luca Esposito
Admin
avatar

Messaggi : 149
Data d'iscrizione : 26.10.09
Località : Campania

MessaggioTitolo: Re: Mi sono rotta!   Mer Mar 03, 2010 6:40 pm

Ciao Morein,
se si parla di odio, tocca proprio a me rispondere Smile
L'odio è un sentimento sicuramente prezioso, di cui bisogna far tesoro visto che ci permette di ridefinire le distanze con le persone che amiamo. Se l'amore lega, fino forse a soffocare, l'odio ci può permettere di distanziarsi per ritrovarsi, per ritrovare i propri confini personali, la propria autonomia di essere, di pensare ed agire...senza per questo pensare di farsi del male. L'odio può addirittura indurci a farsi del bene, perchè ci amiamo di più come individui separati. Un modo strampalato di amare gli altri, invece, è quello di farsi del male. Il farsi del male è un tentativo di legarsi di nuovo agli altri, e non perchè li odiamo, ma perchè li amiamo a tal punto da pensare di avere continuamente bisogno di loro, come se la nostra vita fosse nelle loro mani, nelle mani degli altri e non nella nostra. Forse, lei è semplicemten spaventata perchè sta iniziando a capire che l'unica esperta della sua sofferenza è lei stessa, forse sta iniziando a capire che è l'unica che può davvero metterci mano, rischiando un impegno nuovo e tutto da sperimentare.
Spero a presto.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.psicologicampania.it
Lilith

avatar

Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 17.11.09
Età : 31

MessaggioTitolo: Re: Mi sono rotta!   Sab Mar 06, 2010 6:51 pm

Bene! neanche a te fregava molto di me!
Spero sarai contento ora!
Corri dietro a quella! sai quanto ti fa bene?!
Mi sono fidata di te! Eri la prima persona dopo anni! e guarda un pò come mi tratti?!!! Grazie tanto!

Dott., ora sono completamente libera da impegni di ogni tipo! Farmi male non è dimostrazione di amore verso gli altri ma solo di odio verso di loro! O non mi faccio male o lo faccio e visto che è un pò di tempo che non mi do alla vita mondana ne approfitto!! Vale, Sara, aspettatemi che sono rinsavita!! Andiamo a caccia di maschiiiiii!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Si, perchè mi piace! Mi piace farmi il primo che capita! Ti da quel sentimento che vuoi provare e basta! Non ti crei illusioni nè false speranze!! Non lo ami e non ti ama e tutto è più facile! Mi vuoi bello? Allora ci sto! Non ti preoccupare delle precauzioni, se sei bravo non servono! Il vuoto che lasciano? E' facile rimediare: o un altro, oppure un bel pò di tagli, o una bella abbuffata o ancora una bella bevuta soprattutto se prima ti sei presa i farmaci!
Il distacco ora sarà netto! Non mi fido più di nessuno! Nessuno che mi è fisicamente vicino avrà la mia fiducia! Io vivo come voglio vivere!! Il perbenismo, il moralismo e il buonismo li ho gettati nel WC insieme a tutti i perchè e a tutte le imposizioni ingurgitate in questi anni!
BASTA!
Morien ( e non Morein) è libera! Morien è ritornata sulla piazza!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Elettra

avatar

Messaggi : 154
Data d'iscrizione : 31.10.09

MessaggioTitolo: Re: Mi sono rotta!   Sab Mar 06, 2010 7:12 pm

Ehi! Grande!!!Siamo sulla stessa lunghezza d'onda!
Allora donna, dove si va stasera?
Vengo anch'io.
Moralismo del ***. Ora basta!!!!

Si va a caccia Twisted Evil !
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Lilith

avatar

Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 17.11.09
Età : 31

MessaggioTitolo: Re: Mi sono rotta!   Sab Mar 06, 2010 7:20 pm

stasera cinema e poi ain una villetta in campagna con un pò di.... "amici"... ti va?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Elettra

avatar

Messaggi : 154
Data d'iscrizione : 31.10.09

MessaggioTitolo: Re: Mi sono rotta!   Sab Mar 06, 2010 7:28 pm

Fantastico! Non potevo chiedere di meglio!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Elettra

avatar

Messaggi : 154
Data d'iscrizione : 31.10.09

MessaggioTitolo: Re: Mi sono rotta!   Sab Mar 06, 2010 7:32 pm

Uffa... perchè noi due viviamo così lontane? No
Credo veramente che se ci potessimo frequentare,
saremmo delle ottime amiche!
Vedo che spesso ci incontriamo sugli stessi temi...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Lilith

avatar

Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 17.11.09
Età : 31

MessaggioTitolo: Re: Mi sono rotta!   Sab Mar 06, 2010 11:16 pm

Prima o poi ci incontreremo. Ricordati l'invito!
Invece la serata non ha avuto luogo. Sta diluviando!
Ma sai cosa mi rompe tanto?
Parli alle persone, finalmente ti senti pronta a dire tutto e loro si sentono presi in giro!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Allora facevo bene a nascondermi dietro a 4 lacrime! Basta! Anche con voi ho smesso! Ci sarà d'ora in poi solo l'impronta di morien in questo forum e nella relativa chat!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Elettra

avatar

Messaggi : 154
Data d'iscrizione : 31.10.09

MessaggioTitolo: Re: Mi sono rotta!   Dom Mar 07, 2010 7:21 pm

Morien!!!!

Vedo solo ora...
che intendi dire?
Stai parlando delle vecchie amiche con cui uscivi o di qualcuno del forum?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Lilith

avatar

Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 17.11.09
Età : 31

MessaggioTitolo: Re: Mi sono rotta!   Dom Mar 07, 2010 7:33 pm

Sto parlando di gente di questo forum o meglio della chat.
Ho capito che è meglio non aprirsi più di tanto, perchè poi il risultato è quello che ho ottenuto ieri.
Sembra strano invece che tutte le mie vecchie amicizie le ho recuperate nel giro di una sera!
Stasera si va al Volaaaaaaaa!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Lilith

avatar

Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 17.11.09
Età : 31

MessaggioTitolo: Re: Mi sono rotta!   Mar Mar 09, 2010 1:11 pm

Non doveva andare così... non di nuovo... che schifo di vita... Basta, per ora e per sempre.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Elettra

avatar

Messaggi : 154
Data d'iscrizione : 31.10.09

MessaggioTitolo: Re: Mi sono rotta!   Mar Mar 09, 2010 9:27 pm

Stai parlando della serata di ieri?
Che è successo?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Lilith

avatar

Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 17.11.09
Età : 31

MessaggioTitolo: Re: Mi sono rotta!   Mer Mar 10, 2010 8:13 pm

più che della serata, parlo di come persone, per me molto importanti, l'abbiano presa... Cmq il passato è passato...
Ora sorge un altro problem.. tra 3 gg ho un esame è non so un cavolo!!!!! aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaah.... mhm ok... annullata la serata di oggi (si pagava solo 1 € >_<) e proviamo a rimediare...caspio!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Elettra

avatar

Messaggi : 154
Data d'iscrizione : 31.10.09

MessaggioTitolo: Re: Mi sono rotta!   Mer Mar 10, 2010 9:00 pm

esame di?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Lilith

avatar

Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 17.11.09
Età : 31

MessaggioTitolo: Re: Mi sono rotta!   Gio Mar 11, 2010 12:15 am

patologia clinica e farmacologia.... me lo porto da una vita! mi sa che continuerò a rimandare
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Elettra

avatar

Messaggi : 154
Data d'iscrizione : 31.10.09

MessaggioTitolo: Re: Mi sono rotta!   Gio Mar 11, 2010 9:58 pm

Bello!! Io ho adorato il mio esame di farmacologia, uno dei pochi decenti!
Patologia clinica che sarebbe?
Ho dato un esame di psichiatria che consisteva nell'imparare più o meno a memoria il DSM IV: è qualcosa di simile?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Lilith

avatar

Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 17.11.09
Età : 31

MessaggioTitolo: Re: Mi sono rotta!   Lun Mar 22, 2010 8:18 pm

TI ODIO!
Ti odio perch tu mi odi!
Dovresti essere l'unica persona che mi ama a prescindere da quello che faccio ed invece mi dici che mi vuoi uccidere. FALLO!
Mi dici di andarmene via da casa tua? dammi poco tempo e sarai accontentata!
Mi dici che io sono una fallita? si, tu ce l'hai fatta, sei riuscita a rovinare una famiglia! TI ODIOOO!

(patologia clinica sono gli esami di laboratorio e le patologie diagnosticate attraverso questi)
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Lilith

avatar

Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 17.11.09
Età : 31

MessaggioTitolo: Re: Mi sono rotta!   Gio Mar 25, 2010 6:15 pm

Sei una bambina! Sei una stupida bambina!
Mi hai rovinato la vita! Mi fai sentire ogni giorno uno schifo!! I tagli sono per te! Te l'ho anche detto e tu te ne sei fregata!
Non ti preoccupare! continua ad ignorarmi e ad ignorare i miei bisogni...spero solo che ti pentirai delle conseguenze! Che soffrirai come hai fatto soffrire me x ben 22 anni! Sono stufa! sono stanca di doverti far felice sempre, comunqunque e ovunque! Perchè per avere un po' d'affetto devo sempre dare il massimo nello studio?! si, perchè a te non ti interessa se mi abbuffo, non ti interessa se bevo, non interessa se mi taglio o mi faccio il primo che capita! a te interessa solo dell'uni e delle materie!
Non mi chiedi mai se sono felice, non mi abbracci mai, non mi baci, non mi chiedi mai come sto!
Sei una bambina che fa le ripicche!
Ma sai qual è la cosa che mi infastidisce di più? la tua indifferenza, il fatto che per te non esisto!
Continua a pensare che le mie sono solo fisime! Continua a dire in giro ciò che faccio io senza dire ciò che fai tu! Continua ad ignorarmi!
Forse non lo sai ma da vittima sei diventata carnefice agli occhi di molti! Quante persone mi hanno parlato della tua bontà e della tua innocenza, persone che non ti conoscevano se non fuori dalle mura di casa. Queste stesse persone si son ricredute! Ho perso molte amicizie a causa tua perchè appena conoscevano la tua ira scappavano via da me... Tale madre, tale figlia
Ma tu non sei mia madre, perchè una madre non si comporta in questo modo!
Ho visto l'odio nei tuoi occhi, ho visto la voglia di annullare la mia esistenza...
Continua così, stai facendo un buon lavoro...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
sergio67

avatar

Messaggi : 292
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 51

MessaggioTitolo: Re: Mi sono rotta!   Gio Mar 25, 2010 7:06 pm

morien ha scritto:
I tagli sono per te! Te l'ho anche detto e tu te ne sei fregata!
Sarà anche tua madre.
Ma è quel che è. E non lo puoi cambiare.
Perchè far dipendere da lei la tua felicità?
Tu stessa dici che non le interessa quello che fai. Allora fino a che punto ti vuoi spingere per vedere se si accorge di te?
Fino a dove vuoi spingere la TUA sofferenza, per capire come LEI è fatta?
Te l'ho già detto e lo ripeto.
Donati il perdono.
Dici che non le interessa tutto quello che fai o che senti. Allora cosa le importerà del tuo perdono?
Spesso non perdoniamo perché pensiamo che significhi mostrarsi deboli o che le persone devono "pagare" per quello che hanno fatto. O ancora perchè vogliamo aggrapparci al nostro odio che ci fa comunque sentire vivi.
Ma tutto questo alla fine non può che farci soffrire.
E allora perché?
E' a noi che dobbiamo pensare, non agli altri.
Pensasse quello che le pare. Tutto questo non ha potere su di te.
E' solo la tua felicità che conta...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Lilith

avatar

Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 17.11.09
Età : 31

MessaggioTitolo: Re: Mi sono rotta!   Gio Mar 25, 2010 9:51 pm

Carissimo Sergio,
c'è molto di più dietro la voglia di vederla soffrire come lei ha fatto soffrire me e l'orgoglio... C'è la voglia di avere quello che lei mi ha negato per anni: attenzione e amore.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Lilith

avatar

Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 17.11.09
Età : 31

MessaggioTitolo: Re: Mi sono rotta!   Gio Mar 25, 2010 11:56 pm

Mamma,
Sembra strano chiamarti così. Non riconosco questa parola, non l’associo a te, ma legalmente e biologicamente sei mia madre.
Ti scrivo questa lettera per dirti ciò che in 22 anni non ho mai avuto il coraggio di dirti.
Da piccola mi adoravi perché andavo bene all’asilo e poi alla scuola materna. Spesso se facevo una marachella non mi parlavi fin quando non scrivevo una letterina di scuse e ti supplicavo per giorni. Non mi leggevi le favole, te lo chiedevo sempre e rifiutavi continuamente.
In questi primi anni di vita, ti ho conosciuto ben poco, stavo con la baby-sitter quando papà non mi poteva tenere. Quanto ho amato papà e quanto lo amo! Stavo sempre con lui, giocavamo, scherzavamo, ero felice quando stavo sola con lui.
Erano le elementari, ero la bimba che eccelleva nella sua classe! Le maestre parlavano benissimo di me e tu ne eri felice, ma alla minima monelleria tornavi a non parlarmi per giorni, a volte settimane.
A volta mi lasciavi da B., la mamma di Davide, R. e A. Giocavo con i suoi figli, soprattutto con Davide che era sei anni più grande di me. Ero la sua fidanzatina, lo sono stata fino ai miei 10 anni quando ho posto fine a tutto.
Eh si, non lo sai ma sotto i tuoi occhi, sotto il tuo stesso tetto Davide ha giocato con me come giocano i grandi, mi ha fatto vedere ciò che tu e papà facevate nel letto la notte. Uno stupido gioco che, negli anni, è diventato molto di più. Né tu né papà ve ne siete accorti… Ma sono arrabbiata con te, forse tu non lo ricordi ma un giorno non volevo andare nella mia stanzetta da sola, avevo paura del mostro che si celava la dentro. Ti ho supplicato di accompagnarmi, ti ho spiegato anche il motivo, ma eri al telefono e mi hai scacciato come si allontana un cane. Ho aperto la porta della stanza e l’ho visto! C’era il mostro! Ho urlato con tanta, tantissima forza e sono corsa tra le tue braccia. Finita la conversazione mi hai accompagnato nella stanza, io dietro la tua gonna, hai acceso la luce e il mostro non c’era più… mi hai dato della stupida, della cretina.
In questo stesso periodo, intorno ai miei 7 anni, Stefano è caduto. Tutti mi avete dato la colpa, tutti avete dato la colpa ad una bambina che si è addormentata tra le braccia di Stefano! Per anni avete continuato a darmela! Nessuno mi ha detto che non era colpa mia, nessuno mi ha detto di stare tranquilla, eccetto mio cugino L. che non vedo da 10 anni! Per anni quel senso di colpa! È da poco tempo che me ne sono liberata!
Grazie a te e a tua sorella, quel giorno ho capito che si può essere o totalmente buoni o totalmente cattivi, o bianchi o neri, nessuna via di mezzo.
Ma non ci pensiamo!
Andiamo alle scuole medie, quando mi sono ritrovata a te come insegnante di religione. I miei compagni non mi parlavano per questo motivo e i professori ti raccontavano tutto quello che succedeva e che facevo. Non posso dimenticare quando mi son venute le mie prime mestruazioni e l’hai detto alla prof di italiano che a sua volta ne ha parlato davanti alla classe!
Torturavo i nostri animali, li strangolavo, li mettevo nel freezer, volevo che soffrissero perché tu li amavi, gli davi le tue attenzioni , poi vedevo i loro occhi che supplicavano, vedevo i miei occhi e li non potevo far altro che scusarmi con loro e cercare di farmi perdonare.
A tredici anni mi hai mandato via di casa, non lo ricordi vero? Sono andata a casa di nonna, sola, non c’era nessuno perché la nonna è morta tanti anni addietro. Mia sorella è venuta a cercarmi e poi, quando mi ha riportato a casa, hai negato ciò che mi avevi detto.
Andavo nel condominio vicino la nostra nuova casa e lì ho conosciuto Salvatrice, la mamma di A., A e M. Una vera mamma… Vedevo come si comportava con i suoi tre figli e mi accorgevo che tu avevi atteggiamenti opposti, di rifiuto. Per otto anni sono andata a casa loro per sfogarmi, per dire cosa mi facevi, e quella mamma che mi consolava come se fossi sua figlia e io ti odiavo!
Alle superiori, speravo che le cose andassero meglio… Non riuscivo a socializzare, mi chiamavano mongola, i miei voti erano altissimi ma cercavo affetto dalle mie compagne e queste scappavano via da me, ho avuto la nomea di lesbica fin quando a 16 anni, Claudio, il mio primo vero ragazzo, non l’ha smentita. In questo periodo ho conosciuto tanti, tantissimi ragazzi, li ho conosciuti intimamente ma di alcuni non sapevo neanche il nome, Tu mi lasciavi andare, poi quello che facevo erano fatti miei. Ho conosciuto anche trans, ragazze e… animali … Non te l’aspettavi, vero?
Pensavo che il problema era la classe, così al terzo anno l’ho cambiata. Tutto come sempre… Stessa vita. Al quarto, quattro materie lasciate, non mi hai parlato per molto tempo… è stato lo stesso anno che certi ricordi mi son tornati alla mente. Il professore di Filosofia, aveva letto poco tempo prima un mio scritto, si preoccupava per me. Ho perso tantissimi chili in pochi mesi, l’estate. Non ti accorgevi neanche che non mangiavo, che dalle abbuffate sono passata al digiuno e ad allenarmi ogni giorno per tornare allo sport che facevo da piccola: la ritmica… Ero diventata una proana
Non so se ti ricordi un nostro litigio, alla fine ti ho mostrato le mie braccia piene di tagli, più profondi di quelli che mi faccio ora, ti ho detto che erano per te, che lo facevo per colpa tua e non mi hai chiesto perché, semplicemente non mi hai parlato per mesi.
Nel frattempo ho conosciuto a C., ci siamo messi insieme, lui era molto possessivo e mi impediva di uscire con i miei amici e così ho dovuto smettere per un po’ tutti i miei atteggiamenti distruttivi. Lui mi dimostrava affetto se io non mi facevo male… Lo amavo! Perché lui mi dava attenzioni
In internet scrissi delle semplici parole: autolesionismo, vuoto, abbandono, sesso. Un disturbo di personalità: Borderline. Andai felice dal Salvatrice e le chiesi di leggere quelle poche pagine. Mi disse che corrispondevano a me. Ero felice perché avevo un’identità! Un identità che non voglio abbandonare perché è l’unica che ho, un’identità che tu non hai mai accettato neanche quando dopo pochi mesi hai avuto la diagnosi da una professionista. Psichiatra abbandonata perché come te mi lasciava a me stessa.
Ho avuto due ricoveri, e tu? Ti sei arrabbiata con me! Non mi volevi neanche prendere i farmaci e trovavi le sedute imbarazzanti per la tua immagine sociale e inutili perché per te erano solo fisime!
A 18 anni ho tradito la fiducia del mio professore di Filosofia, un uomo che amavo e che ancora amo, lasciando il quinto anno a pochi mesi dagli esami: il 17-05
Ho avuto tutti contro ma nessuno mi ha mai chiesto il perché, per tutti voi era solo inezia! Solo il prof di Filosofia, dopo aver letto una mia lettera ha cercato di aiutarmi. Grazie a lui ho superato con un buon voto il secondo quinto anno… Mi ha sostenuto, cosa che tu non hai mai fatto.
Tu e papà vi siete lasciati, tu dai la colpa a lui, lui non ti da colpa è più maturo di te. Ma sai una cosa? Io sapevo tutto quello che facevi tu e che faceva lui, ho letto le tue mail col tizio di Napoli e sentivo le vostre conversazioni, sapevo anche quando lo dovevi incontrare. L’ho detto a L. e mi ha risposto che siete grandi abbastanza da decidere per voi. Papà era sempre triste, piangeva e mi faceva delle brutte conversazioni, mi diceva che aveva voglia di mettere una corda sull’albero d’ulivo in campagna e impiccarsi. Dopo pochi mesi ho scoperto che anche lui si sentiva con un’altra ma mi son fatta vedere e mi ha spiegato la situazione, a differenza tua che ancora la neghi, gli ho detto che già la sapevo e che potevo capire la sua risposta.
E dopo? La scelta universitaria!
Volevo diventare psichiatra, non terapeuta perché L. aveva già intrapreso quella strada e a te non andava a genio… Ho provato il test… per 2 punti non sono entrata. Se non avessi risposto a quelle domande, quelle incerte! Un anno perso nel nulla anche se hai preteso che mi iscrivessi in un’altra facoltà, ma non riuscivo a dare esami e soprattutto non mi piaceva!
Intanto, col terapeuta era tutto finito, mi aveva abbandonato per la mia migliore amica, aveva tradito la mia fiducia! Stavo malissimo in quel periodo e l’unica tua risposta era il silenzio e l’indifferenza.
Entro in infermieristica in un’altra provincia, tutto per stare lontano da casa!
Nuova terapeuta, nuove coinquiline, nuovi colleghi, tutto inizia di nuovo!
I farmaci mi hanno fatto prendere un casino di Kg e c’è stata finalmente un po’ di attenzione da parte tua: non ti interessava ciò che mi stavi facendo ma che stavo prendendo vorticosamente peso.
La terapeuta mi ha abbandonato, mi ha lasciato sola nel momento del bisogno… come hai fatto tu
Nel giro di poco tempo altri due ricoveri ed io non volevo vederti nella stanza. Ti chiedevi perché, adesso spero che tu l’abbia capito!
La terapia è stata cambiata e per la tua felicità ho perso in un mese 10 kg.
Ma tutto andava male, mi bloccavo per gli esami e dopo pochi non son più riuscita a darmene e C. era sempre più soffocante ma non mi dimostrava più affetto nè attenzioni. In questo periodo ho conosciuto S., mi sono subito innamorata di lui. Sembrava a volte di parlare con me stessa ma più matura e più intelligente. Dopo pochi giorni ho lasciato C. per S. e tu eri contenta! L. era contenta ed anche la compagna di papà. È stato due volte da noi ma non è andata bene e dopo tre mesi ci siamo lasciati e così come l’ho amato, l’ho odiato.
Le uniche persone che in questo periodo mi hanno davvero aiutato sono la mia psichiatra, il mio ennesimo terapeuta e poche persone del forum che frequento. Non smetterò mai di ringraziarle
Mi sono rilanciata nella vita pre-C. mi dicevi che mi vedevi piena di vita ma quando non ho dato l’esame ecco di nuovo il tuo muso lungo. Mi sono rimessa con C. ancora tu non lo sai e non so quando sarà il caso di dirtelo… Sembra cambiato, è stracotto di me! Mi ama e me lo dimostra continuamente anche con poche parole che tu non mi hai mai saputo dare!
E arriviamo così a pochi giorni fa, quando mi hai detto che sono una fallita e che mi vuoi morta.
Dimmi, come posso chiamarti mamma se non lo sei mai stata??
Dimmi, come posso amarti se tu non mi hai mai amato?



Ma forse ti amo troppo e questo mi fa soffrire.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Lilith

avatar

Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 17.11.09
Età : 31

MessaggioTitolo: Re: Mi sono rotta!   Sab Mar 27, 2010 2:53 pm

MI hai parlato... mi hai parlato??
Mi parli...Allora esisto...
MI hai fatto piangere...
Cosa è successo mamma?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Elettra

avatar

Messaggi : 154
Data d'iscrizione : 31.10.09

MessaggioTitolo: Re: Mi sono rotta!   Sab Mar 27, 2010 4:14 pm

Morien... sono senza fiato...

So qui è lì molto del contenuto di questa mail l'avevi già postato,
ma ora tutto insieme acquista nuovo sapore. E' molto coerente con il titolo del topic:
tutta la rabbia la voglia di mandare tutto a quel paese...

Ho fiducia in te e nel coraggio che hai sempre dimostrato.

ti ringrazio per aver condiviso tutto questo.
Ti abbraccio forte
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Lilith

avatar

Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 17.11.09
Età : 31

MessaggioTitolo: Re: Mi sono rotta!   Dom Mar 28, 2010 8:17 pm

Ricambio mia cara Ele,
Avevo l'impellente bisogno di urlare quelle rabbia e quella tristezza. Ce n'è tanta di tristezza e per evitarla si possono fare anche grandissime... stupidaggini...

Cmq la vita continua e deve continuare!!!!!
Ieri dopo aver mangiato carne di cavallo e cipollata mi son fatta fuori una di birra da 1 lt, 4 bicchieri di zibibbo, 1 tequila con solo limone, un coktail simile all'alexander e poi una vodka alla fragola con redbull!!!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Lilith

avatar

Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 17.11.09
Età : 31

MessaggioTitolo: Re: Mi sono rotta!   Mer Apr 14, 2010 12:54 pm

Non ce la faccio più!
è tutto troppo instabile, troppo confuso!
Non ci sono, non esisto, non vivo... morta. Sono morta.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Mi sono rotta!   

Torna in alto Andare in basso
 
Mi sono rotta!
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Acrilici Tamiya
» Quant'è bello quando l'altri stanno bene!
» Museo della Navigazione Fluviale di Battaglia Terme (PD)
» Uccellina in gabbia
» DOMANDA SU "SOLD OUT"

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Psicologi Campania :: L'ANGOLO DELLO SFOGO :: L'ANGOLO DELLO SFOGO-
Vai verso: